Micropigmentazione

Approfondimenti sulla Micropigmentazione

La pigmentazione del cuoio capelluto o tricopigmentazione è un particolare trattamento estetico che permette di abbellire o correggere delle imperfezioni del viso e del corpo.


Per essere sicuri della precisione del trattamento vengono utilizzati degli aghi appositamente progettati, differenti da quelli usati nel tatuaggio convenzionale.
La micropigmentazione utilizzata per la calvizie è di tipo ricostruttivo; serve infatti per camuffare cicatrici post trapianto o pigmentare il cuoio capelluto.


E’ quindi uno speciale tipo di camouflage che non viene applicato sulla superficie cutanea ma all’interno del derma, rimanendo inalterato per un lungo periodo di tempo, non necessitando quindi di un’applicazione quotidiana.


La micropigmentazione è una tecnica flessibile che presenta dei chiari limiti, ma che può essere una soluzione valida, se consigliata a dovere e nei casi e modi corretti.


Il nostro centro, mediante una nostra infermiera professionista, abilitata alla tecnica della micropigmentazione, offre  la possibilità di effettuare il trattamento in modo sicuro e professionale, con la supervisione del Dott. Tesauro che vi potrà consigliare il trattamento più adeguato.

 

Il personale dello studio ha infatti partecipato al corso avanzato di micropigmentazione ricostruttiva acquiendo le nozioni teoriche e pratiche necessarie per esercitare con metodica Goldeneye. La titolare del corso è stata la micropigmentista Milena Lardì.


Sulla destra potrete trovare ulteriori approfondimenti.