News

10.12.2014

Come ho imparato la FUE

Dr Tesauro

L’avvento della tecnica di autotrapianto FUE ha rappresentato un momento di svolta nella chirurgia delle calvizie, in grado di apportare un grande cambiamento in tale disciplina. In pochi anni anche io, come diversi colleghi, ho dovuto introdurre una nuova tecnica nella mia pratica lavorativa, per far fronte alle crescenti esigenze dei pazienti ed alle necessità imposte dal mercato, senza compromettere in alcun modo la qualità ormai raggiunta con la consolidata tecnica strip.

Sulla base di queste considerazioni ho così deciso di avviare un percorso formativo, per me e per la mia equipe, che considerasse l’opportunità di far visita a colleghi ed amici, che guidavano le strutture maggiormente specializzate in questa metodica.

Ho iniziato nel 2009 visitando le cliniche del Dr. Jerzy R. Kolasinski (Poznan - Polonia) e Erdogan Koray (Istambul - Turchia), poi nel 2010 quella del Dr Robert Jones (Toronto - Canada) e, negli anni a seguire, i centri diretti dal Dr José Lorenzo (Madrid- Spagna), dal Dr Conradin Albertini (Zurigo - Svizzera), dal Dr. Mauro Speranzini e dal Dr. Antonio Ruston (San Paolo- Brasile) e numerosissimi altri.

La partecipazione a numerosi Congressi di chirurgia della calvizie, costellati sempre di numerose sessioni di Live surgery, mi ha permesso di osservare al lavoro il Dr. Bian Feriduni e il Dr. Jean Devroye e discutere con loro sui dettagli della tecnica e delle sempre più frequenti innovazioni.

Nel 2010 ho incontrato il Dr Mazhar Hussain, collega danese di origine pachistana, specialista in tecnica FUE da molti anni e chiesi a lui ed al Dr. Koray di affiancarmi durante le mie prime sessioni. A loro sarò sempre riconoscente, perché la condivisione della propria esperienza è un dono che in questo settore non ha davvero prezzo.

La collaborazione iniziata nel 2011 è terminata all’inizio del 2013: durante questo periodo ho intrapreso una grande crescita professionale, che mi ha permesso di perfezionare e personalizzare una tecnica già esistente, concedendomi così la possibilità di proporre ai pazienti interventi di una qualità sovrapponibile a quella dei migliori centri stranieri.

Da circa cinque anni dunque il mio studio è in grado di offrire interventi di autotrapianto di capelli con tecnica Strip, FUE ed interventi che uniscono le due tecniche. La qualità è frutto di una esperienza maturata con fatica e passione che si è unita molti investimenti necessari a dotare la struttura degli strumenti più moderni oggi disponibili.

Vi ringrazio di aver letto questo articolo. Mi verrebbe voglia di tediare il lettore spiegando cosa vuol dire monitorare la qualità e quali sono gli strumenti di cui parlo ma vi prometto che questi argomenti saranno a breve oggetto di nuovi articoli.

Un caro saluto
Dr. Piero Tesauro





« Torna indietro